Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Carlo Nicita 
 
Nato in Svizzera il 27 maggio 1975, ma siciliano d’origine e formazione, si diploma in flauto al Conservatorio di Musica “A. Corelli” di Messina nel 1996 sotto la guida della prof. Antonella Dalla Benetta. Nel 2004 consegue con il massimo dei voti il diploma di Jazz al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Ha curato il proprio perfezionamento classico frequentando diversi corsi internazionali tenuti dai Maestri Conrad Klemm, Giampaolo Pretto, Patrick Gallois, Matthias Ziegler, Antony Pay, Angelo Persichilli, Salvo Vella, Mario Ancillotti.
Dal 1993 inizia un’intensa attività concertistica, esibendosi come solista, come orchestrale e come componente di diversi gruppi da camera per importanti associazioni sia in Italia che all’estero.
Fino al 2001 ha affiancato all’attività di concertista classico la passione verso la musica improvvisata e alla composizione, collaborando con gruppi di musica di tradizioni popolari siciliane, gruppi di musica rock e jazz, realizzando diversi lavori discografici. Dal 2002 si dedica soprattutto al jazz realizzando diversi progetti sperimentali, principalmente originali, dove spesso è protagonista anche sotto l’aspetto compositivo.

Nel luglio 2001 frequenta i corsi estivi di Umbria Jazz ricevendo una borsa di studio dal Berklee College of Music di Boston. Nell’estate 2002 e 2003 frequenta i corsi estivi di Siena Jazz dove vince una borsa di studio per le “capacita tecnico - artistiche”. Perfeziona così gli studi jazzistici con diversi musicisti tra cui Salvatore Bonafede, Tino Tracanna, Joe Lovano, Matt Marvuglio, Paolo Fresu, Mauro Negri.

A gennaio 2002 si trasferisce a Milano dove inizia un’intensa collaborazione il pianista Rosario Di Rosa e il trombettista Giovanni Falzone. Il duo Nicita-Di Rosa ottiene il 2° posto al concorso milanese "Jazz Dimensione Giovani" nel dicembre 2003. Nel Giugno del 2004 il duo Nicita-Di Rosa registra il disco “Voices”, prodotto dall’etichetta Splasch Records e formato interamente da composizioni originali, con la partecipazione in qualità di special guest del trombettista Giovanni Falzone. “Voices” viene recensito nella rivista Musica Jazz di gennaio 2005 come “Disco consigliato”. Nel giugno 2006 pubblica per la casa discografica ABEAT il disco “Unquiet Serenade” con il Nicita-di Rosa Sextet, progetto di musiche originali ideato insieme al pianista Rosario Di Rosa, disco recensito come “Disco consigliato” dalla rivista JAZZIT, MUSICA JAZZ , JAZZ MAGAZINE (Italia) e “Disques d'èmoi” JAZZ MAGAZINE (France).
Nel 2004 con il Giovanni Falzone Chamber Group incide il disco “Earthquake Suite” e nel 2005 con il Giovanni Falzone Septet il disco “Suite for Bird”, entrambi pubblicati dalla SOUL NOTE, e classificati fra primi posti alla categoria "Disco dell'anno" nel referendum di Musica Jazz.

Nel dicembre 2002 forma insieme a Giancarlo Mazzù, Carmelo Coglitore e Luciano Troja il quartetto Mahanada, con cui viene selezionato per rappresentare l’Italia alla "XI BIENNALE dei GIOVANI ARTISTI dell' EUROPA e del MEDITERRANEO" tenutasi ad Atene nel Giugno del 2003. Con la stessa formazione, nel Luglio 2004, si è esibito al Klaipeda’s Jazz Festival in Lituania e pubblica il cd “Uno” per l’etichetta milanese Ethnoworld. Nel 2005 con il quartetto Mahanada incide il cd “Taranta’s Circles”, prodotto da Splasc(h) Records. Con questo lavoro discografico, che propone un percorso di convivenza fra tradizione del sud Italia e jazz di avanguardia, effettua una tournèe a New York esibendosi alla Casa Italia Zerilli-Marimò della New York University e in prestigiosi jazz club di Manhattan.

Più volte è stato votato nel referendum di Musica Jazz nelle caregorie “Miglior nuovo talento italiano” e “Musicista dell'anno”. Ha registrato per la televisione Di Malta e per Radio Montecarlo e alcune sue composizioni sono state trasmesse a Rai Radio 3. Ha tenuto seminari di Jazz al conservatorio di Riva Del Garda ed è docente di flauto traverso presso le Scuole Medie ad Indirizzo Musicale nell’<

We are translating...
 
   


Related products
  Unquiet serenade : flutes
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380