Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Roberto Bonati 
 
Nato a Parma nel 1959, si diploma in contrabbasso presso il Conservatorio di Alessandria nel 1986 e l'anno successivo si laurea con lode in Storia della Musica. Attivo sulla scena italiana del jazz dal 1980, ha collaborato con i migliori musicisti italiani e attualmente fa parte del Globo Quartet di Giorgio Gaslini e dell'Ottetto di Gianluigi Trovesi.
Dal 1993 leader del "Roberto Bonati Silent Voices Quartet"' (Stefano Battaglia - pianoforte, Riccardo Luppi - flauti e sassofoni, Antony Moreno - batteria) con il quale ha inciso il CD "Silent Voices" ed ha effettuato numerose tourne in Italia e in Europa. Con queste formazioni e con altri prestigiosi musicisti italiani e stranieri ha partecipato a numerosi festivals in Italia, Europa, Stati Uniti, Canada, Cipro, Messico, Tunisia, Egitto, Mozambico, Kenya, Etiopia, Cina.
Nel 1987 ha allestito e messo in scena, al Teatro 5. Giuseppe di Milano, il concerto-spettacolo "Voila' le Contrebasse" con la partecipazione di dodici solisti di contrabbasso e due attori. Dal 1985 collabora con le orchestre sinfoniche della RAI di Milano e di Torino e con l'orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano. Dal 1988 al 1993 ha fatto parte dell'Orchestra Stabile di Bergamo. Con l'Ensemble Garbarino ha partecipato a numerosi festivals di musica contemporanea tra cui il Festival di Nuova Consonanza (Roma 1988). Dal 1990 al 1993 ha fatto parte dell'orchestra da camera "Il Quartettone". Ha composto le musiche per i film "I Virtuali", "La Storia di Gigi Due" e "Voglio una donnaaa... ` di Luca e Marco Mazzier.
Dal 1997 collabora con la danzatrice e coreografa Anna Boschetti, per la quale ha composto la musiche per gli spettacoli " Virtuale, ci che in potenza e non in atto" (Vicenza, 1997) e "L'incerta traccia della sola strada" (Parma, 1997).
Nell'anno scolastico 1996/97 stato docente di contrabbasso presso il Conservatorio "N. Piccinni" di Bari attualmente docente di contrabbasso al Conservatorio "L. D'Annunzio" di Pescara.
Dal 1993 al 1995 stato docente di jazz presso il Conservatorio "A. Boito" di Parma.
Come insegnante ha collaborato con i corsi Cee di Alto Perfezionamento di Siena Jazz, con la Scuola Jazz dell'Arci di Cremona, con il Centro Didattico di Produzione Musica di Bergamo e con il Centro Professione Musica di Milano.
Nel 1996 ha creato il laboratorio d'improvvisazione e musica d'insieme `Sentieri del Jazz", appuntamento annuale a Tizzano ValParma per giovani musicisti di talento.
direttore artistico del Festival "ParmaJazz Frontiere" organizzato dal Comune di Parma - Teatro Regio.
Nel gennaio 2000 ha creato il Laboratorio d'Improvvisazione e Musica d'Insieme "Fabrica Musica".
Nel Dicembre 2000 ha presentato al Festival della Medina di Tunisi il progetto "Chants des Troubadours".

Born in Parma in 1959. Double bass degree at the Conservatorio "Antonio Vivaldi" of Alessandria (1986). Bachelor of Arts (1987) at the Universit Cattolica of Milano with graduation thesis in History of Music. Studied double bass with: Emilio Benzi, Ludwig Streicher, Bruno Tommaso, Francois Rabbath, Miroslav Vitous, Dave Holland.
Studied composition with Gianfranco Maselli, Francesco Valdambrini, Herb Pomeroy and orchestra conduction with G. Serembe, L. Salomon.
Played with the most important italian jazz musicians as: Giorgio gaslini, Gianluigi Trovesi, Stefano Battaglia, Franco D'Andrea, Riccardo Luppi, Claudio Fasoli, Paolo Fresu and many others, and with many american musicians as : Anthony Moreno, Paul Mc Candless, Michael Moore, Dave Liebman, Ritchie Beirach, Glenn Ferris, Haze Greenfield, etc.
Took part at many Jazz Festival around the world as:
1989 Clusone, Salamanca
1993 Le Mans, Vilshofen, Iseo, Willisau, Mulhouse, Groningen, Ruvo di Puglia,
1994 Sanremo, Bergamo, Karlsruhe, Roccella Jonica, Berlino, Tivoli, Firenze, Finale
Ligure, Aosta, Oupeye, San Vito Lo Capo, Norimberga, Como, Houston, Citt del Messico, Monterrey, Puebla, Aguascalientes, Alessandria d'Egitto, Il Cairo
1995 Verona, Quebc, Toronto, Saskatoon, Edmonton, Vancouver, Montreal, Welkenraedt, Saint Vincent, Nicosia, Calagonone, Nevers
1996 Verona, Siena, Parma, Torbole, Vicenza, Padova, Lodi, Ragusa
1997 Clusone, Pechino, Mantova, Parma, Worms, Bath, Trento, Iseo, Ruvo di Puglia, Saalfelden, Zagabria, Andria, Pistoia, Asti, Rive de Gier
1998 Parigi, Chiasso, Copenhagen, Stoccolma, Allborg, Moers, L'Aia (North Sea Jazz Festival), Chambery, Lucca, Parma, Tivoli, Crema, Uberlingen, Padova, Pisa, Bologna,
1999 Malta, Coutances, Lecco, Firenze, Iseo, Roma, Varese, Middelheim, Parma (Festival Natura, Di, Teatri), Parma (ParmaJazz Frontiere).
2000 Braga (Portugal), Voss (Norway), Istanbul, Ankara, Mantova, Parma (Festival Natura, Di, Teatri), Tunisi
In 1994-95 he has been head of the Jazz Studies at the Conservatorio "A. Boito" in Parma.
Currently he is teaching double bass at the Conservatorio "L. Marenzio" in Brescia.
Played also classical and contemporary music in the Symphonic Orchestra of RAI (Italian Television) and in important italian chamber groups as Il Quartettone and the Ensemble Garbarino.
Since 1996 he is Artistic Director of the Festival "ParmaJazz-Frontiere" with the production of the Teatro Regio of Parma.
Also works as composer for film and theatre. Since 1997 he started working with the dancer-choreographer Anna Boschetti and he composed music for : "Virtuale, ci che in potenza e non in atto" (1997), "L'incerta traccia della sola strada" (1997), "Portez cela plus loin" (1998), "La favola del pesce" (2000).
In september 1998 he presented "Duo" at the Bottesini Basso Festival in Crema with the dancer-coreographer Raffaella Giordano.
His orchestrations of Cole Porter have been played in 1993 by the Symphonic Orchestra of San Marino and in 1999 by the Symphonic Orchestra of Lanciano.
In 1998 he created the Orchestra of the Festival "ParmaJazz-Frontiere". For this orchestra he composed "I loves you Porgy" (1998) and "Le Rve du Jongleur" (1999), "poi nella serena luce" a tribute to Attilio Bertolucci (2000)
In December 2000 he presented at the Festival de la Medina of Tunisi, the project "Chants des Troubadours" with his Chamber Ensemble.
 
   


Related products
  Azurka: bass
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380