Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Gaetano Partipilo 


 
Nasce in provincia di Bari nel 1974.
Figlio d’arte, inizia a maneggiare il suo primo sassofono all’età di otto anni suonando nella banda del suo paese. A quindici anni si iscrive alla classe di sassofono del conservatorio di musica “N. Piccinni” di Bari dove, nel 1997, conseguirà il diploma.
Più il tempo passa e più si sente un musicista di jazz trovando nell’improvvisazione una certa libertà di comunicazione che, evidentemente, non riscontra in altri generi musicali. Sempre alla ricerca di uno stile, nonché di una sonorità personale, inizia una serie di esperienze di un certo rilievo.
Suona infatti con la Jazz Studio Orchestra ospitando tra gli altri Mark Murphy, Tony Scott, Enrico Rava e Rossana Casale.
Tra il 1996 ed il 1997 frequenta i corsi C.E.E. di alta qualificazione professionale tenuti a Siena dove studia con Mario Raja, Furio Di Castri, Ettore Fioravanti. Nel 1997 suona con la Dolmen Orchestra dove gli ospiti, in sala d’incisione e in concerto, sono John Surman, Louis Sclavis e Michel Godard.
Significativa, sia dal lato artistico che professionale, è stata la collaborazione con Greg Osby (ospite del gruppo Jazz Convention) nel novembre del 1997.
Nell’estate del 1998 frequenta i seminari estivi di Siena Jazz studiando con Gianluigi Trovesi e Paolo Fresu. Gli viene assegnata la borsa di studio per rappresentare l’Associazione Siena Jazz e l’Italia al meeting internazionale 1999 della I.A.S.J. (International Association of Schools of Jazz). Lì ha la possibilità di confrontarsi non solo con dei giovani musicisti provenienti dalle più differenti
tradizioni artistico-culturali, ma anche con artsti di fama internazionale come Dave Liebman, Randall Conners, Ronan Guilfoyle, Greg Badolato, ed altri ancora.
Nella seconda metà del 1999 vive l’esperienza americana incontrando più volte, a New York, alcuni tra i musicisti più significativi del panorama jazzistico contemporaneo come Jason Moran, Tarus Mateen, Nasheet Waits e lo stesso Greg Osby.
Tornato in Italia costituisce il gruppo “Urban Society”, una formazione a numero variabile, e sperimenta nuove concezioni ritmico-melodiche nell’esecuzione di brani originali.
A Bari, nell’Agosto 2000, é co-realizzatore della tre giorni di jam-session “All that jazz” in cui si sono avvicendati, tra una quarantina di musicisti pugliesi, Jesse Davis, Mike Melillo e Billy Cobham.
Tra 2001 ed il 2002 ha modo di collaborare con Dave Liebman, ed i Berlin Experience con Giacomo Aula, John Schroder e Peter Klinke.
Gaetano Partipilo ha pubblicato due album a suo nome per la ormai storica “Soul Note”. Il primo, intitolato appunto “Urban Society”, vede la partecipazione di due ospiti di caratura internazionale: il batterista di New York Nasheet Waits ed il giapponese Az’shi (Atsushi) Osada. Il secondo album, dal titolo “Basic”, annovera la partecipazione di Massimo Greco e Gianluca Petrella.
Dal 2003 ad oggi, con il gruppo a suo nome, suona nei più importanti festival italiani incidendo dal vivo al Clusone Jazz festival 2004.
Nel 2004 e nel 2007 si classifica al 2° posto come miglior nuovo talento nazionale nel referendum indetto dalla rivista “Musica Jazz”
Il 14 settembre 2007 esce il suo terzo album da leader “The Right Place” per la Emarcy/Universal registrato a New York. Al suo fianco ci sono Mike Moreno, Roberto Tarenzi, Matt Brewer ed ancora Nasheet Waits.
Nel 2009 l’etichetta italiana Auand Records pubblica l’album “I like too much” frutto di un live recording al Locomotive jazz festival in trio con Dan Weiss e Miles Okazaki
Nel 2011 con lo storico quintetto “Urban Society” pubblica il suo quarto album da leader per la Jazz Engine records. Il titolo di quest’ultimo lavoro discografico è UPGRADING ed anch’esso frutto di una regstrazine live al Max Theater di Arezzo.
Il 18 febbraio 2013 è stato pubblicato dalla famosa SCHEMA records il suo ultimo album intitolato “BESIDES: Songs from the sixties” Con questo nuovo progetto, Gaetano mette in mostra l’altro lato della sua personalità artistica. E’ un progetto dedicato alla musica degli anni ’60 riorganizzata in chiave moderna. Non mancano riferimenti alla grande tradizione brasiliana ed alla canzone italiana. Attualmente, oltre che con le formazioni a proprio nome, suona stabilmente con il quartetto di Roberto Gatto, il Combo di Nicola Conte, il quintetto di Simona Bencini ed il quartetto di Livio Minafra.
Oltre che con i musicisti sopra citati ha suonato con Dave Liebman, Robin Eubanks, Dave Binney, Till Broenner, Magnus Lindgren, Timo Lassy, Teppo Makynen, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Gianluca Petrella, Roberto Menescal, Nguyên Lê, Ralph Alessi, Paolo Fresu, Francesco Bearzatti, Giovanni Falzone, Roberto Cecchetto, Domenico Caliri, John Escreet, Pippo Matino, Greg Burk, John Arnold, Jonathan Robinson, Salvatore Bonafede, Dado Moroni, Bruno Tommaso, Nicola Stilo, Roberto Ottaviano, Maurizio Giammarco, Nico Morelli, Daniele Scannapieco, Pietro Lussu, Pietro Ciancaglini, Lorenzo Tucci, Max Ionata, Battista Lena, The Jazz Convention, Quartetto Moderno, Rosalia De Souza a molti altri.
Gaetano Partipilo ha eseguito concerti in Francia, Inghilterra, Scozia, Germania, Grecia, Belgio, Svizzera, Spagna, Austria, Ungheria, Portogallo, Macedonia, Bulgaria, Croazia, Finlandia, Norvegia, Turchia, Emirati Arabi, Stati Uniti e Giappone.


Born in Cassano delle Murge, a little town near Bari, in Italy, on October 2nd 1974, he is the musician son of a musician father. He takes up his career at the early age of eight years old, playng in the band of his town. At fifteen he enroles himself at the Academy of Music “N.Piccinni” in Bari where in 1997 will obtain his degree. There he studied classical music and begins with jazz. He attend the jazz lessons of Roberto Ottaviano and at the same time he begins to play in several local jazz bands.

With the flowing of time he finds in jazz the best way to express himself, particulary in improvisation. He always has an eye to his own style and sound and starts many important experience, playng for instance with Mark Murphy, Tony Scott, Enrico Rava, Rossana Casale as a special guests of the “Jazz Studio Orchestra”.

Between 1996 and 1997 he attends the E.E.C. courses for high professional qualification in Siena. There he studied with Mario Raja, Furio Di Castri, Ettore Fioravanti. In 1997 he plays in the “Dolmen Orchestra” for the co-operations with John Surman, Louis Sclavis and Michel Godard.

An experience that will influence his way of thinking about improvisation is going to be the meeting with Greg Osby guest star in an exibition of “The Jazz Convention”, a combo where he plays.

During the sammer 1998 he studies with Gianluigi Trovesi and Paolo Fresu at Siena Jazz Summer seminars. During this time he takes a scholarship to rapresent the Siena Jazz Association at the 1999 International Jazz meeting of the I.A.S.J. (International Association of School of Jazz). This is a great chance to relate with young musician from different artistic and cultural traditions but, above all with the famous Dave Liebman, Randall Conners, Ronan Guilfoyle, Greg Badolato and many others.

On May 1999 he partecipates at the 1st International Contest “W il Jazz” at the Smeraldo Theater of Milan, as a member of the “Dear Jazz Quintet”, classed second.

Beetween October and December 1999, Gaetano lives in New York City, where he meets many times some important musicians of the local scene such as Jason Moran, Tarus Mateen, Nasheet Waits and Greg Osby.
Once back to Italy he establishes the “Urban Society”, were he tries out a new way in his compositions and improvisation. With the Urban Society he records the first album as a leader, with two special guests: the japaneese bassist Az’shi Osada and one of the most rappresentative drummers of the New York area, Nasheet Waits. This recording has been released by famous Soul Note in 2002

On August 2000, in Bari, he’s co-director of the big jam-session “All that jazz” where exibited about forty italian musicians, Jesse Davis, Mike Melillo and Billy Cobham.

Between 2001 and 2003 he collaborated with Dave Liebman, Giacomo Aula, John Schroder, Peter Klinke for the group called “Berlin Experience”.

At the same time he recorded as sideman with brazilian singer Rosalia De Souza in “Garota Moderna”, italian pianist Mirko Signorile in “in full life”, vibes player Pasquale Bardaro in “The last news”, director and composer Bruno Tommaso in “Amare terre”, Meridiana Multijazz Orchestra in “Suoni Meridiani” and recording solo session with Nicola Conte, Bobby Hughes, Rainer Truby and Mo’ Horizons.

The second album “Gaetano Partipilo and Urban Society – BASIC” was released on september 2004 for Soul Note label

On 2004 and 2005 he classed 2nd and 3rd in “Best new Talent” category in a “Musica Jazz reading Poll”

His new recording project feature Mike Moreno on guitar, Matt Brewer on bass and Nasheet Waits on drums. This project called “New York Crew” was born in January 2006 in New York City. This album has been released on September 2007 by famous Emarcy/Universal

Other co-operations with Dave Liebman, Dave Binney, Stefano Bollani, Fabrizio Bosso, Gianluca Petrella, Roberto Menescal, Nguyên Lê, Greg Burk, John Arnold, Jonathan Robinson, Todd Horton, Salvatore Bonafede, Bruno Tommaso, Nicola Stilo, Roberto Ottaviano, Maurizio Giammarco, Nico Morelli, Rudy Migliardi, Gianni Lenoci, Mike Applebaum, Joy Garrison, Massimo Manzi, Patrizia Conte, Cristina Zavalloni, Daniele Scannapieco, Pietro Lussu, Pietro Ciancaglini, Lorenzo Tucci, The Jazz Convention Quartetto Moderno Maurizio Quintavalle, Guido Di Leone, Claudio Colasazza, Marcello Magliocchi, Salvatore Tranchini, Domenico Caliri and many others.

Gaetano Partipilo has played in England, Scotland, Germany, Belgium, Spain, Bulgaria, Switzerland, U.S.A., Japan, Portugal, France, Macedonia and Croatia.
 
   


Related products
  Attraverso la nebbia: alto sax
First flight: alto sax
Giuseppe Delre sings Cole Porter & the beat of yearning desire: alto sax
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380