Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Andrea Di Biase 
 
Il contrabbassista e compositore Andrea Di Biase si è avvicinato alla musica all’età di sette anni studiando pianoforte classico. Poi a quattordici ha iniziato lo studio del basso elettrico e contrabbasso jazz con Attilio Zanchi, frequentando il CPM. Successivamente ha seguito il corso di contrabbasso classico presso il Conservatorio di Milano con il Maestro Pier Mario Murelli e si è diplomato sotto la guida del Maestro Stefano Dall’Ora. Nel 2002, 2004, 2008 e 2009 ha frequentato i seminari di SienaJazz studiando con Furio Di Castri, Scott Colley, Paolino Dalla Porta e Drew Gress. Nel edizione 2008 gli è stata accordata una borsa di studio per il 2009 e in quella del 2009 una borsa di studio per rappresentare la fondazione Sienajazz al ventesimo Meeting Internaizonale della IASJ (International Association of Schools of Jazz) che si terrà nel 2010 all’Aia. Ha suonato in vari festivals internazionali come il Festival del Jazz dell’Aia in Olanda, il London Jazz Festival in Inghilterra e il Festival del Cinema d’autore di Milano alla Cineteca. Ha avuto collaborazioni con artisti quali: Antonio Zambrini, Asaf Sirkis, Stefano Battaglia, Tino Tracanna, Gabriele Mirabassi, Giovanni Falzone, Tiziana Ghiglioni, Alberto Tacchini, Roberto Cecchetto. Con Tiziano Tononi e Daniele Cavallanti dal 2005 fa parte del trio Udu Calls. Ha inciso per la Splash il disco Our Prayer di Daniele Cavallanti e Guido Mazzon, con Tiziano Tononi, Giovanni Maier e Giancarlo Schiaffini. Nel 2005/2006 ha frequentato il master in jazz alla Guildhall School of Music and Drama di Londra, diplomandosi con distinzione di merito sotto la guida di maestri quali Tim Garland, Rufus Reid, Chris Laurence e Peter Churchill. In questo periodo ha anche avuto occasione di studiare e fare concerti con musicisti quali Kenny Wheeler, Norma Winstone, John Taylor e Peter Saberton. Dal 2006 è co-leader del Dialogues Trio con il pianista inglese Bruno Heinen e con il batterista Jon Scott. Nel 2009 ha registrato il suo primo album da leader e compositore con il quartetto Oltremare con Antonio Zambrini al piano e i musicisti inglesi Jon Scott alla batteria e Mike Chillingworth ai saxes.

Double bass player and composer Andrea Di Biase started playing music studying classical piano at the age of 7. When he was 14 he began studying electric bass and double bass with the bassist Attilio Zanchi in the private school CPM in Milan. When he was 18 years old he enrolled at the conservatory of Milan where he graduated in classical double bass. In the year 2005 he enrolled at the Jazz Post-Graduate Course at Guildhall School of Music and Drama in London, where he graduated with distinction. In that course he had the opportunity to have lessons and playing concerts with renowned musicians like: John Taylor, Rufus Reid, Chris Laurence and Tim Garland. In UK he played concerts with outstanding jazz musicians like Kenny Wheeler, Norma Winstone and Peter Saberton. He recorded several albums in Italy with musicians like: Daniele Cavallanti, Tiziano Tononi, Guido Mazzon, Giancarlo Schiaffini, Enrico De Carli. He plays in the UDU CALLS trio with Daniele Cavallanti and Tiziano Tononi. He’s also co-leader of the Dialogues trio with the british pianist Bruno Heinen. He is leader of the Oltremare quartet with the reknown pianist Antonio Zambrini, the british alto sax player Mike Chillingworth and drummer Jon Scott.
 
   


Related products
  Songs from the Procol Harum book: doublebass
Zambrini plays Nino Rota: doublebass
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380