Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Alberto Bolettieri 
 
Nato a Milano ne 1976, inizia a suonare il pianoforte come autodidatta
all’età di 10 anni. Con Massimo Guasconi e successivamente con
Alberto Barattini, riceve i primi insegnamenti più legati alla musica
del '900 e in particolare al jazz pianistico.
Dopo qualche anno è Roberto Rossi ad avviarlo agli studi della
tecnica classica del trombone a coulisse e in seguito al linguaggio
dell'improvvisazione più propriamente jazzistica.
Agli inizi degli anni '90 compie le prime esperienze
professionali "live" e in studio con diverse formazioni
dell'area milanese , compiendo nel contempo diverse
registrazioni in ambito di produzioni sia discografiche che pubblicitarie,
fino a prendere parte, nel 1998, della "CivicaJazzBand",
orchestra stabile milanese diretta dal M° Enrico Intra.
Numerosi sono i concerti con artisti internazionali come
Max Roach,David Murray,Bobby Watson,Dave Liebman,Eddie Daniels,
Bob Brookmeyer,James Newton ,Markus Stockhausen,Kenny
Barron,David Raksin,Evan Parker .
Di importante nota anche quelli con i maggiori esponenti del jazz
italiano tra i quali spiccano i nomi di Paolo Fresu, Enrico Rava,
Giorgio Gaslini, Gianluigi Trovesi, Bruno e Giovanni Tommaso,
Franco Cerri, Enrico Pieranunzi, Franco D'Andrea, Fabrizio Bosso,
Mauro Negri, Franco Ambrosetti, Lino Patruno, Gianluca Petrella,
Marco Brioschi, Giovanni Falzone e molti altri.
Nel 2001 si diploma presso i Civici Corsi di jazz di Milano.
Nel 2003 consegue il diploma del triennio sperimentale di “Musica jazz e
Musiche improvvisate del nostro tempo” presso il conservatorio
“G.B.Martini” di Bologna.
Nel 2009 presso lo stesso conservatorio e l’Università di Bologna
si laurea in "Musica Jazz" dove studia perfezionamento con
Roberto Rossi e Massimo Morganti e arrangiamento e composizione
con Roberto Spadoni.
A partire dal 2001 è impegnato in diverse collaborazioni live e discografiche
sia nell'ambito della musica leggera (con Larry Ray, Gennaro CosmoParlato,
Mauro Buttafava, Doctors of Jive, Andrea Ponzano&Meccaniche Invisibili,
Ministri, Le Sorelle Marinetti, Orchestra Maniscalchi,
Jinkà Percussion, Catwalk, Franziska, Solidamòr, Shandon, Vallanzaska,
Nu Braz, Donato Santoianni, Nina Zilli),
sia in quello del jazz con la “CivicaJazzBand” diretta da Enrico Intra
e le stagioni teatrali ”Orchestra senza confini” (tenute presso
il Piccolo Teatro di Milano), la Coparoom SwingGang, l' AvantOrchestra,
le cantanti statunitensi Mary Setrakian e Kimberly Covington,
Le Sorelle Marinetti, Lo Greco Bros & Soulstance,
The Tower of Power tribute Band, Lou Marini e il progetto
"Mingus fingers" del contrabbassista Marco Vaggi, interamente dedicato alle
composizioni di Charles Mingus.
Dal 2000 compie diverse apparizioni televisive e alcuni “live” radiofonici
(MTV, AllMusic, RadioLifeGate, RadioPopolare, RAI radio2, RTL 102,5)
durante le occasioni promozionali delle pubblicazioni discografiche
degli artisti con cui collabora, oltre che per alcune trasmissioni RAI
(“Scalo76” - edizione 2008) e MEDIASET (“Re per una notte”).
In veste di compositore e arrangiatore, dal 2008 intraprende alcune
collaborazioni discografiche con : “Ministri” (“Tempi Bui” - Universal music),
“Nu Braz” (“Baticumbum” - Irma record ; il “GranCarnaval 2010” prodotto
e organizzato dal festival Latinoamericando di Milano) ;
“Phenomenalias” jazz òrchestra (“Miracolo live” in uscita nel gennaio
2011 per l'etichetta Abeat records ).
 
   


Related products
  Miracolo live: arranger, conductor, trombone
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380