Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Riccardo Paio 
 
Inizia gli studi di batteria presso la scuola di Musica Moderna di Ferrara con Lele Barbieri.
Esordisce come concertista in vari gruppi tra i quali il Saguedo Jazz Quintet con cui vince il concorso musica viva di Montagnana e l'Athesis Trio. Nel 1994 presso l'associazione Veneto Jazz consegue il diploma di batterista jazz studiando con musicisti di fama internazionale come Chris Hunter, Ares Tavolazzi, Bruno Cesselli, Maurizio Caldura.
Ottiene inoltre una borsa di studio istituita dal Fondo Sociale Europeo e frequenta corsi di perfezionamento tenuti da Mark Egan, bassista di Pat Metheny, ed Elliot Zigmund, batterista del Bill Evans trio.
Nel 1995 è in tournée con il sassofonista americano Chris Hunter e suona in trio con Ares Tavolazzi e Bruno Cesselli.
Alcune importanti collaborazioni le ha con Bruce Forman, Francesco Beerzatti, Piero Odorici, Carlo Atti, Paolo Birro, Silvia Donati, Marco Bovi, Lino Brotto, Dario Volpi, Stefano Lionello, Guido Torelli, Alfonso Santimone, Daniele Santimone, Oscar Marchioni, Alessandro Fedrigo, Mauro Ottolini, Oscar Zenari, Elena Camerin, Paolo Vianello, Marcello Tonolo,Tom Kirkpatrick. Danilo Gallo, Antonio Cavicchi, Enrico Dal Bosco. Nel 1998 entra a far parte dell'orchestra jazz Wonderbrass che accompagna la cantante Tammy Mc'can (premio miglior voce di Chicago nel 1998) in Italia e in Europa (in particolare a kapodistria viene trasmesso il concerto in tv koper). Nel 2000 fonda con Alessia Obino, Alessandro Fedrigo e Daniele Santimone l'Obi Quartet. Nel 2002 fonda il Mob Job Quartet con Stefano (Bedo) Bedetti ai sax, Daniele Santimone alla chitarra e Alessandro Fedrigo al basso elettrico. Quest'ultima formazione spesso collabora con il trombettista Marco Tamburini e la cantante pop Kelly Joice.
Nel 2003 con Ares Tavolazzi e Daniele Santimone nasce il Microcosmos Project al quale si unirà poi Francesco Bigoni (sax degli under 21 di E. Rava) al sax tenore. Collabora con il contrabbassista brasiliano Edu Ebling nell'omonimo quartetto .
Nel 2006 entra a far parte Con Luigi Sidero al pianoforte, Anidia Lollo ballerina e cantante, e Federico Pellegrini cantante e polistrumentista, della jazz band Spaghetti Swing, con la quale ha partecipato ai tour in Inghilterra (ben tre). La band ha suonato al festival di musica e di arte contemporanea di Henley, località di Londra situata sul fiume Tamigi (festival noto perché frequentato da i Reali di Inghilterra) ed in Turchia dove la band ha suonato all’Istituto Italiano di Cultura di Ankara e di Istambul (evento ripreso e poi trasmesso dalla TV nazionale turca). Nel 2010 Spaghetti Swing partecipa al Festival Internazionale ‘Sparcir Fest’ A Varazdin in Croazia.
Nel 2008 ha dato vita all’ensamble Improptu, costituito da Paolo Zambelli, pianista e compositore, Daniele Santimone chitarra, Michele Boscaro fisarmonica, Mattia Martorano violino, Tiziano Negrello contrabbasso. Progetto con il quale ha accompagnato su musiche di Paolo Zimbelli e coreografie di Claudio Ronda il balletto Ballades interpretato dal corpo di ballo Fabula Saltica (con repliche alla Villa Badoer di Fratta Polesine, il Vittoriale di Gardone Salo’e Teatro Sociale di Rovigo).
Nel 2009 partecipa ai seminari di Paolo Fresu ,Stefano Bollani,Danilo Rea.
E’ recente la collaborazione della big band con il trombettista Paolo Fresu nella riproposizione di Birth Of The Cool di Miles Davis e con il famoso chitarrista Sandro Gibellini nelle esecuzioni degli arrangiamenti di classici del jazz del maestro Ambrogio De Palma.
Insegna batteria nella scuola comunale Giorgio Baiocco di Villa Bartolomea , nella scuola Il Cenacolo di Villa Estense e nella scuola di musica della associazione culturale il Barrio di Rovigo. Tiene un corso master di batteria jazz presso la scuola Pro Music di Rovigo. Frequenta il Triennio Superiore di Musica Jazz presso il Conservatorio Statale di Musica F. Venezze di Rovigo del quale è batterista della omonima big band.

 
   


Related products
  A little Bartòk: drums
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380