Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Roberto Lupo 
 
Roberto Lupo nasce nel 1976 ed inizia gli studi di batteria all’età di 12 anni; a 14 fa le sue prime esibizioni in pubblico nei locali della provincia di Piacenza con un gruppo Rock, i “Diacronia”.
All’età di 16 entra a far parte del gruppo di progressive Rock “Art & Illusion”, band che seguiva un po’ il filone di gruppi storici come i Genesis e gli Emerson Lake & Palmer.
Successivamente all’età di 17 anni viene folgorato dall’ascolto di batteristi di colore come Tony Williams ed Elvin Jones e decide di cominciare a studiare jazz presso il Centro Musicale Tampa Lirica (dal 1994 al 1997) con Massimo Pintori.
Nel 1997 partecipa ai seminari di Siena Jazz, dove ha l’occasione di studiare batteria con Ettore Fioravanti, e di suonare con musicisti del calibro di Paolo Fresu, Tommaso Lama, Furio Di Castri.
Perso ormai nell’amore per la musica afroamericana, decide di perfezionarsi con specialisti del settore come Giampiero Prina (dal 1999 al 2002) e Tony Arco (dal 2004 ad oggi) e frequenta la Scuola Civica di Musica Jazz a Milano (dal 2005 al 2007).
Nel 1998, agli studi jazzistici decide di affiancare quelli classici iscrivendosi al corso di percussioni presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza, dove ottiene la licenza di teoria e solfeggio.
Nel frattempo collabora con varie formazioni di stampo jazzistico, accompagnando musicisti illustri del panorama jazzistico italiano, come Marco Vaggi, Riccardo Bianchi, Piero Bassini, Tommaso Lama, Enrico Intra, Mattia Cicalini, Mario Zara.
Attualmente frequenta il terzo anno del Triennio Di Jazz, presso il Conservatorio “G. Nicolini” a Piacenza.
Suona nei migliori locali di musica e club in Italia e in Europa con il quintetto di swing “Sugarpie & the Candymen”, che propone brani famosi della musica pop-rock (Queen, Led Zeppelin, Gun’s Roses, Kiss, Cristina Aguileira, Beatles,…) riarrangiati nello stile delle orchestre di swing degli anni ’30.
Recentemente entra a far parte anche del quartetto del contrabbassista Paolo Badiini, con Roberto Soggetti al pianoforte e Gianni Azzali al sax.
Insegna batteria da circa dieci anni presso varie scuole comunali della provincia di Piacenza quali Borgonovo, Cortemaggiore, Pontenure, Fiorenzuola, Pianello, Agazzano, seguendo un metodo didattico che ha le sue fondamenta nella tradizione delle migliori scuole di percussioni statunitensi e che risulta essere adatto per allievi di tutte le età.

 
   


Related products
  Save the flag: drums
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380