Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Maria Patti 
 
Si diploma in pianoforte nell’89 a Catania, sua città natale. E’ attiva sulla scena jazzistica dal 1994, collaborando come vocalist della City Brass Orchestra con cui incide “Into The Tradition” per la Splasc(H) records, ottimamente recensito dalla rivista Musica Jazz.[…] davvero una felice scoperta la sua voce profonda e ben modulata che impreziosisce le ballads “Some Other Time” e “Pretty Women” ma anche il celeberrimo tre quarti “My Favorite Things”e al swingante Easy To Love.[…] C.Donà- musica jazz. Ha collaborato con l’Open Jazz Orchestra di Palermo e con la Big Band It di Como, con cui si è esibita all’Imatra Big Bands Jazz Festival in Finlandia, come unica Big Band italiana selezionata, e con cui ha inciso “O’ sole miope” (Splasc(H) records). Come leader del suo quartetto ha collaborato con S. Bagnoli, T. Bradascio, M. Castiglioni, F. D’Auria, G. Prina, R. Fioravanti, A. Zanchi, M. Colombo, M. Franzini, M. Grossi, L. Zadro, G. Azzali, Stevie Grossman, Pietro Tonolo, T. Tracanna, G. Visibelli, M.Ricci, E. Marchesini, A. Amato, Amato Trio.
Da sempre interessata alla didattica del canto jazz, con collaborazioni importanti come quella con la “Scuola Popolare di Musica - The Brass Group” di Palermo; l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P. Mascagni” di Livorno; il CPM di Milano.
“ una delle più espressive cantanti italiane”. E’ sulla scena jazzistica dal 1994 e ha al suo attivo diverse incisioni discografiche tra cui ricordiamo “Five” per l’etichetta Splasc(h) records. Sempre ottimamente recensita dalle riviste nazionali e internazionali come Cadence, All music guide, Musica Jazz, Ritmo.
Ha partecipato all’Imatra Jazz Festival in Finlandia, al Festival Jazz di Chiasso, Fiera del libro di Torino, Radio tre Rai, RSI - Radio Svizzera Italiana, Radio Montecarlo, Corleone Jazz ‘97, Catania Jazz Festival. “…colpiscono la sua capacità tecnica e la straordinaria eleganza interpretativa, ma soprattutto la particolarità del timbro vocale per cui è stata chiamata “silky -voiced diva” dal critico americano Steven Loewy di All Music Guide che la considera tra le migliore cantanti italiane :
AMG REVIEW:”there is a lot of talent in the huge Songbook With String Orchestra production[…] the silky-voiced diva Maria Patti, is among the country’s best.[…]sometimes the musicians rise above the material, as on “Petals”, sung gorgeously by Patti with superb lyrical support from Moccia[…] Steven Loewy( recensione del cd “SONGBOOK with strings” su AMG Review)

 
   


Related products
  The silver lining: vocal
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380