Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Riccardo Arrighini 
 
Riccardo Arrighini è il pianista italiano che ha fuso Classica e Lirica con il jazz. Questa fusione è la sintesi di un lungo percorso affrontato con ciascuno dei 2 generi musicali.
Si è diplomato in piano classico al Conservatorio Boccherini di Lucca con il massimo dei voti ed ha studiato jazz al Berklee College of Music di Boston e si è laureato ai seminari di Siena Jazz.
Dal 2003 al 2007 è stato pianista di Francesco Cafiso, il giovanissimo sassofonista siciliano, con cui incide 3 CD e suona nei più importanti Festival del mondo.
Dal 2007 ad oggi elabora la sua “fusione della Classica e Lirica con il jazz” riarrangiando la musica nell’ordine di Puccini, Vivaldi, Chopin, Verdi e “Dr. Classic & R. Jazz” .
Con questi progetti suona in Italia e in vari paesi esteri quali Giappone, Olanda, Svezia, Inghilterra, Turchia, Brasile, Romania, Russia, Australia, Francia oltre a varie iniziative della Fondazione Puccini di Torre del Lago e di Umbria Jazz.

Riccardo Arrighini nasce a Viareggio il 28 agosto 1967. Il padre Franz lo incoraggia fin dall’infanzia a muovere i primi passi in questo campo (da lui infatti eredita l’”orecchio assoluto”) ed inizia lo studio del pianoforte classico presso la prof.ssa M.G Ferretti all’età di 7 anni e già l’anno dopo vince la medaglia d’oro per la sua categoria al concorso pianistico internazionale “Città di Osimo”.

Segue privatamente tutto il percorso di studi per il compimento inferiore di pianoforte ed ottiene alcuni anni più tardi l’ingresso al Conservatorio L.Boccherini di Lucca dove si diploma nel 1986 col massimo dei voti sotto la guida della prof.ssa Clara Cesa Luporini.
Inizia la carriera di concertista classico ed esegue concerti in vari teatri italiani.
Parallelamente nasce in lui l’esigenza di confrontarsi anche col misterioso mondo del Jazz che scopre solo a 23 anni e ne rimane folgorato, tanto che nel 1991 parte per gli Stati Uniti d’America per frequentare il “Berklee College of Music” di Boston, Massachussets, dove frequenta due anni di corsi sotto la guida di grandi insegnanti tra cui Hal Crook e Jerry Bergonzi.
Al suo rientro in Italia decide di perfezionarsi ai seminari di “Siena Jazz” dove frequenta e si laurea nel 1996 ai “Corsi di alta qualificazione professionale” sotto la guida di Enrico Pieranunzi e Stefano Battaglia.

Vince quindi il concorso “Barga Jazz ‘96” .
In seguito, e fino al 2001, studia a fondo il linguaggio jazzistico, fa “palestra” nei jazz club di tutta Italia ed incide 2 dischi a suo nome e

L’INSEGNAMENTO
Da oltre 20 anni insegna classica/jazz e pop con allievi provenienti da tutta Italia, si è specializzato nell’insegnamento del Jazz Bebop e Modale. Frequenti anche i suoi seminari sul Jazz oppure sulla fusione del Jazz con altri generi con workshop sia in Italia che all’estero, spesso abbinati ai concerti in piano solo. Da ricordare quello al Conservatorio “Cilea” di Reggio Calabria e al “Boccherini” di Lucca, al “Centro Studi Tom Jobim” di San Paolo (Brasile) e quello recente a Mosca alla “International House of Music”.
Sta per uscire il suo primo videocorso “Jazz Bebop livello base” con 2 DVD ed il metodo allegato, che sarà il primo di una serie di corsi appunto dedicati alla Storia del Jazz nei suoi vari idiomi e relativi livelli.

 
   
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380