Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Max Trabucco 


 
Nato a Mestre nel 1989, intraprende lo studio della batteria all’età di 7 anni. Nel 2010 vince il primo premio nella sezione jazz al concorso internazionale “giovani musicisti” tenutosi a Treviso con gli Oirtrio, formazione composta da Giulio Scaramella (piano) e Marco Trabucco (contrabasso). Sempre nel 2010 inizia con il fratello Marco il progetto “Trabucco Bros”, che li vedrà produrre in collaborazione con Lanfranco Malaguti (chitarra) e Nicola Fazzini (sax alto) il primo disco “Open/Close” (Blue Serge Records), che ottiene svariate recensioni nelle piu’ importanti riviste nazionali del settore, quali “Jazzit” e ”Musica Jazz”. L’anno successivo pubblica per la “Piazza Editore” il suo primo manuale didattico “Diario del batterista”, libro utilizzato come metodo d’insegnamento in varie scuole del Trevigiano. Sempre nel 2011 prosegue il progetto “Trabucco Bros” con una seconda pubblicazione per Caligola Records: “Orchestra” che vede collaborare Marco Ponchiroli (piano), Lanfranco Malaguti (chitarra), Simone Serafini (contrabas- so) e Luca Colussi (batteria). Nel 2012 si classifica 4° al “Concorso Nazionale Batteristi” tenutosi a Roma. Con la formazione composta da Mattia dalla Pozza (sax alto), Michele Massarutto (chitarra) e Marco Trabucco (contrabasso) nel 2012 vince il "Blow in to the nightfly" jazz contest di Lignano Sabbiadoro. Con questa formazione incide per “Ultra Sound Records” il disco “Ma.Mi.Ma.Quartet” in uscita nel 2014 e si esibisce a Lignano Sabbiadoro come gruppo spalla degli "Incognito". Il 2013 vede la firma di un nuovo contratto discografico per gli Oirtrio con "Abeat Records", casa discografica che permetterà loro di pubblicare l’ album "Making Friends", che vede la speciale collaborazione di Klaus Gesing (ECM Artist) al sax soprano e al clarinetto basso. Il 2014 vedrà la prossima pubblicazione del suo secondo libro didattico “ L’arte del ritmo” sempre per “Piazza Editore” .
Nel 2015 si laurea a pieni voti in "batteria e percussioni jazz" presso il conservatorio di Padova e pubblica per "Abeat records" un secondo lavoro dal titolo "Oirquartett". Il 2016 vedrà l'uscita del suo prossimo lavoro "Racconti di una notte". Max Trabucco è il più giovane batterista italiano la cui biografia fa parte del libro di Flavio Caprera: "Dizionario del jazz italiano", Feltrinelli, 2014.

 
   


Related products
  E penso a te: drums
Making friends: drums
Oirquartett: drums
Racconti di una notte: drums
 
     
Related News
 
"Racconti di una notte" è stato selezionato ed inserito nella sua pubblicazione ... 30/04/2018
 
   
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380