Home page
 


Links
Home page
ARTIST'S INFO
Franco Piana 
 
Nato a Refrancore (AT) il 14/01/1957.
Terminati gli studi di tromba e orchestrazione, tiene i primi concerti con il padre Dino. Nel 1973 frequenta le lezioni del corso di Jazz tenute dal M° Giorgio Gaslini al Conservatorio di Santa Cecilia di Roma e partecipa alla trasmissione televisiva “Jazz al Conservatorio”.
Nel 1978 entra a far parte del Sestetto Piana-Valdambrini, con il quale ha partecipato a numerose manifestazioni (Umbria Jazz – Midem di Cannes – Eurojazz Festival di Ivrea – Festival Jazz di Pompei ecc.).
Nel 1982 vince il Concorso per l’Orchestra RAI di Roma dove tuttora esercita in qualità di Trombettista. Collabora nel frattempo con la Big Band di A. Corvini, in qualità di Trombettista ed arrangiatore, e con il Quintetto di Paolo Pelegatti, al fianco di Pietro Tonolo. Ha partecipato con l’Orchestra della RAI a numerose manifestazioni e alle più importanti trasmissioni televisive collaborando come Trombettista ed arrangiatore con Maestri come: Bruno Canfora, Gianni Ferrio, Berto Pisano. Ha partecipato alla registrazione di importanti colonne sonore e musical con i Maestri: Armando Trovajoli – Ennio Morricone – Ritz Ortolani – Manuel De Sica.
Nel 1987 vince il Concorso di Barga come arrangiatore e, nel 1994, si classifica II° al Concorso Internazionale di Composizione di Le Havre. Ha suonato con i migliori musicisti italiani: Gianni Basso – Gianni Coscia – Roberto Gatto – Enrico Pieranunzi – Danilo Rea – Paolo Fresu ecc. ed ha partecipato a numerosi concerti italiani tra i quali quelli con: Mel Lewis (Festival Jazz Pompei – Concerto Teatroarrow-10x10.png ¬ Sistina) Kai Winding – Bob Brookmeyer (Festival Jazz Pompei) Eddie Daniels, Chet Baker (Trasmissione Radio Rai curata da A. Mazzoletti).
Nel 1989 ha inciso un cd con il Sestetto Piana – Valdambrini e nel 1991 ha registrato con la propria Big Band ed il Sestetto il cd “Conversation” in cui compare come compositore, arrangiatore e Direttore d’Orchestra. Nello stesso anno compone la colonna sonora del film1__#$!@%!#__arrow-10x10.png ¬ di L. Fulci: “Door to silence”.
Nel dicembre 1992 per i concerti della serie “Jazz all’Opera” debutta con la propria Big Band al Teatro2__#$!@%!#__arrow-10x10.png ¬ Brancaccio e nel 1993suona al Conservatorio “G. Verdi” di Milano in Sestetto con il padre Dino. E’ di recente pubblicazione il cd “Romantic” con il Piana-Valdambrini Ensemble ed il cd “Together” in quintetto con il padre Dino.
Nel luglio 2000 ha formato la “Dino – Franco Piana Jazz Orchestra” con la quale ha inciso il cd “Interplay for 20″ dove compare come compositore-arrangiatore e Direttore d’Orchestra, e nel 2003 la “Dino-Franco Piana Brass Ensemble”, gruppo che ha esordito al Festival Jazz di Villa Celimontanta. Suona abitualmente con questa formazione e la Big Band in numerose manifestazioni.
Nell’ottobre 2005 alla Sala Sinopoli dell’Auditorium di Roma vengono eseguite le sue ultime composizioni. E’ di prossima uscita il metodo scritto con F. Brusco rivolto ai trombettisti che vogliono perfezionare la loro pratica orchestrale.
Nel settembre 2007 la “Dino e Franco Piana Jazz Orchestra” ha suonato in Campidoglio per un concerto dedicato alle musiche del Maestro A.Trovajoli.
Nel 2008 ha curato gli arrangiamenti per un cd pubblicato da L’Espresso dedicato alle composizioni del Maestro Armando Trovajoli.
L’esecuzione è avvenuta alla Casa del jazz con la Dino & Franco Piana jazz Orchestra.
Dal 2005 al 2008 ha collaborato  insieme a Fabio Stassi (autore dei testi) al progetto della  cantante e autrice Pilar scrivendone le musiche. Il sodalizio ha portato alla vittoria della XVIII edizione di Musicultura di Macerata. Nello stesso anno (2007) ha collaborato alla direzione artistica del primo disco della cantante ( femminile singolare) finalista al premio Tenco opera prima 2007.
Dal 2006 insegna a Officine Musicali del Borgo e dal 2008 al 2010 ho insegnato al Felt Music School.
Nel 2008  seminari alla Casa del Jazz in collaborazione con M. Nunzi sulla storia delle Big Band” L’epopea della Big Band “.
Nel settembre 2011 registra in qualità di compositore e trombettista un cd dal titolo “Seven”. La formazione del “Dino-Franco Piana Septet” annovera musicisti quali E.Pieranunzi, R.Gatto, F.Bosso, M.Ionata, L.Mannutza, G.Bassi e E.Rava.
Nel 2011 riceve il premio Castagna d’Or dal comune di Castagnole Monferrato.
Nel Dicembre 2012 il cd  ” Seven ” viene premiato dalla rivista Jazz It come migliore disco dell'anno.
 
   


Related products
  Francy's kicks: flugelhorn on track 9
 
     
   
Web development Dataexpert Art direction: Marina Barbensi ©2011 Abeat records
P.IVA 02453100121 - Via Pasubio, 6 - 21058 Solbaite Olona VA - Tel. +39 0331 376380